Home » Dessert » Zeppole

Zeppole

Posted by Apr 16,2015 0 comments

Zeppole

Zeppole

 

La zeppola è un dolce tipico della festa del papà, ma da noi in Puglia si chiama zeppola di San Giuseppe perchè si fa in suo onore, e visto che San Giuseppe è il papà di Gesù si dedica a tutti i papà. La zeppola non è altro che una ciambella di pasta choux arricchita di crema pasticcera e amarene. Ma passiamo agli ingredienti e alla preparazione. La pasta choux si secca facilmente, quindi o la preparate il giorno stesso oppure congelate le ciambelle e prima di decorarle, ancora congelate le passate al forno qualche minuto e ritorneranno croccanti e fresche come appena fatte!

Ingredienti per circa 30 zeppole piccole :

  • 150 gr di farina 00 per dolci
  • 100 gr di burro
  • 4 uova medie
  • 250 gr di acqua
  • un pizzico di sale

Portiamo ad ebollizione l’acqua con il burro e il sale ( è importante cercare di far sciogliere il burro prima che l’acqua arrivi ad ebollizione, per evitare che questa evapori e quindi ci sia una variazione nelle quantità ). Raggiunto il bollore spegnere il fuoco e versare in un colpo solo tutta la farina setacciata. Con un mestolo mescolare il composto fino a quando non sia liscio e inizi a staccarsi per bene dalle pareti. A questo punto rimettere il composto sul fuoco e far cuocere per un paio di minuti ( si deve sentire un leggero rumore, tipo la pasta che frigge!! ). Togliere la massa dal fuoco e far raffreddare. Una volta che il composto è ben freddo aggiungiamo le uova, ma una alla volta e aggiungendo la successiva solo dopo che la prima sia ben amalgamata. Se usate uova medie dovrebbero bastare, praticamente dobbiamo ottenere un composto sodo e liscio, che si stacchi dal cucchiaio e cada in maniera pesante e continua. Mettiamo il composto in un sac a poche con bocchetta a stella e formiamo le nostre mini ciambelline. IMG_0319Non fatele troppo grandi, cosi la crema che metteremo al centro rimanga al suo posto! Io non uso la carta forno, ma ungo leggermente con del burro una placca, cosi la mia zeppola ha la possibilità di svilupparsi in altezza con maggior facilità. Poniamo in forno già caldo a 200° e dopo 10 minuti abbassiamo a 180° e continuiamo la cottura per altri 10 minuti. Dovranno essere ben dorate.IMG_0320Ora prepariamo la crema pasticcera.

Ingredienti :

  • 400 ml di latte intero
  • 100 ml di panna fresca
  • 3 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 35 gr di amido di mais (maizena)
  • liquore strega e buccia di limone
  • amarene per decorare

Mettiamo la buccia di limone nel latte e panna, facciamo riscaldare leggermente e lasciamo in infusione per qualche minuto. In un’altra ciotola montiamo bene i tuorli con lo zucchero e uniamo la maizena. Togliamo la buccia del limone dal latte e panna, riscaldiamo  e qualche istante prima che arrivi a bollore versiamo il composto di uova e maizena nel centro. Non mescolate, alzate la fiamma e non girate il composto fino a quando il latte non comincia a bollire tutto intorno alla miscela di uova e non forma dei “vulcani” al centro. A questo punto potete mescolare il tutto e potete spegnere il fuoco. Aggiungete un mezzo bicchierino di liquore Strega, mescolate per bene e ricoprite la crema con della pellicola a contatto, cosi si evita la formazione della pellicina in superficie e fate raffreddare. Ora possiamo decorare le nostre zeppoline. Io le faccio piccole perchè preferisco mettere la crema sopra e non farcirle all’interno, le trovo più eleganti. Quindi con l’aiuto di un sac a poche facciamo dei ciuffi di crema al centro della zeppola e poniamo un’amarena su di ognuna. IMG_0324

Sono molto scenografiche e molto buone. La loro preparazione non è facilissima ma la loro bontà vale tutti gli sforzi.

Buon appetito.

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field