Home » Dessert » Torta simil Raffaello

Torta simil Raffaello

Posted by Nov 24,2014 0 comments

Torta simil Raffaello

 

Torta simil Raffaello

Ingredienti per il pandispagna :

  • 6 uova
  • 240gr di farina 00 per dolci
  • 240gr di zucchero

Ingredienti per la farcia :

  • 500ml di panna fresca
  • 125gr di mascarpone
  • 100gr di cocco grattugiato
  • 30gr di zucchero
  • 80gr di mandorle tritate
  • qualche wafer alla vaniglia
  • 100gr di cioccolato bianco sciolto

Per la bagna, sciogliete in 200ml di acqua 50g di zucchero e a fuoco spento aggiungete un po’ di liquore all’amaretto.

Cocco e mandorle per decorare.

Preparazione :

Prepariamo prima di tutto il pandispagna. Queste dosi sono per una tortiera da 28cm di diametro. Montiamo le uova con lo zucchero, le dobbiamo montare a lungo, devono triplicare il loro volume e diventare spumose ( dovete lavorare almeno per 15minuti ). Ora aggiungiamo un po’ alla volta la farina con una spatola lavorando il composto dal basso verso l’alto con movimenti lenti ma decisi. Quando versate il composto nella tortiera non partite dal centro ma dal bordo verso il centro. Questo vi eviterà di avere la cupoletta dopo la cottura e mi raccomando non livellate troppo la massa, o non sbattete la tortiera per far uniformare il tutto. Queste operazioni servono solo a far sgonfiare la vostra torta. Versate e infornate subito a 180° per 20/25minuti. Dopo la cottura fate raffreddare il pds su di una gratella. Adesso passiamo alla farcia, molto facile e gustosa. Io ho semplicemente montato la panna con un po’ di zucchero e dopo ho aggiunto il mascarpone, il cioccolato sciolto ma freddo, il cocco, le mandorle tritate e pezzettini di wafer. Ho mescolato con delicatezza e ho farcito il dolce con metà della panna dopo averlo bagnato per bene con la bagna all’amaretto. Con la panna che mi è rimasta ho ricoperto tutto il dolce e in fine ho cosparso la superfice e i bordi con altro cocco (abbondate, ci stà benissimo ) e granella di mandorle. Lasciate riposare la torta in frigo per un giorno e dopo sarà finalmente pronta per essere gustata. Non mi resta che augurarvi

Buon appetito

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field