Home » Dessert » Torta al cocco

Torta al cocco

Posted by Apr 26,2018 0 comments

Torta al cocco

 

Torta al cocco

Questo è il dolce che preparo quando voglio stupire i miei ospiti, ha una doppia consistenza ed è ricoperto da golosissimo caramello. Tutte le volte che lo offro a qualcuno mi domandano come riesco ad ottenere i due strati, uno formato dal cocco che sembra quasi pan di spagna e l’altro budinoso, che altro non è che il latte condensato!

Tranquilli, io verso solo gli ingredienti nella teglia, la magia la fa il forno !!!

Premessa fatta per spiegarvi che con pochi passaggi e pochi ingredienti, riusciremo a portare in tavola un dolcino buonissimo. La ricetta è stata presa dal blog Menta e cioccolato e sinceramente io la preparo da tantissimo ma non avevo mai pensato a condividerla con voi!

Ingredienti per una teglia quadrata 20×20 :

  • 125 gr di cocco rapè
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 1 lattina da 397 ml di latte Condensato
  • 400 ml di latte intero
  • Caramello (io ho usato il topping)

Preparazione :

Prendiamo due capienti ciotole, in una montiamo a neve gli albumi e nell’altra versiamo il cocco e i tuorli, mescoliamo e aggiungiamo anche il latte condensato e il latte intero.

Mescoliamo per bene e aggiungiamo i bianchi, molto delicatamente per non smontarli, io ho usato una spatola . Sul fondo della pirofila 20×20 versiamo uno strato di topping al caramello e molto lentamente versiamo il composto delle uova e cocco.

Prendiamo una pirofila più grande, poniamo un pezzo di scottex sul fondo e appoggiamoci sopra la pirofila con il composto. Versiamo un dito di acqua fredda per la cottura a bagno maria e inforniamo a 200° forno statico nella parte bassa per circa 45 minuti. Fate la prova stecchino, il dolce è pronto quando uscirà asciutto. Se dovesse colorare troppo, coprite con della stagnola. Sfornate e lasciate raffreddare, poi coprite con della pellicola e riponete in frigo per una notte o almeno 12 ore.

Il giorno dopo capovolgetelo in un vassoio, tagliate a quadrotti con un coltello e servite aggiungendo a piacere altro caramello o un ciuffo di panna montata.

Ottimo freddo, quindi un dolce adatto anche per le cene d’estate, provatelo e vi assicuro che ne rimarrete piacevolmente sorpresi!

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field