Home » Dessert » Tiramisù classico

Tiramisù classico

Posted by Ott 25,2017 0 comments

Tiramisù classico

 

Tiramisù

 

Oggi voglio condividere una delle più classiche delle ricette, il Tiramisù.

La ricetta è semplice e la preparazione abbastanza veloce, unica accortezza, usare ingredienti freschissimi e di prima qualità. In questa preparazione si usano le uova crude, e sinceramente io preferisco pastorizzarle, ma non preoccupatevi, ci vogliono pochi minuti.

Quindi prima di tutto vi spiego come pastorizzare le uova in casa.

Occorrente :

  • 5 tuorli
  • 150 ml di acqua
  • 40 gr di zucchero

Mettiamo i tuorli nella ciotola della planetaria con 75 gr di zucchero e iniziate a montarli, nel frattempo prepariamo lo sciroppo, con il resto dello zucchero e l’acqua, portiamo lo zucchero ad una temperatura di 120° e versiamolo a filo sulle uova in modo che lo sciroppo con il suo calore cuocia le uova uccidendo tutti i batteri. Continuiamo a montare almeno per 5 minuti o fino a raffreddare la massa.

Pastorizzate le uova , possiamo procedere con la ricetta.

Ingredienti per 8 persone :

  • 5 tuorli
  • 500 gr di mascarpone
  • 500 ml di panna fresca montata
  • 50 gr di zucchero ( se non pastorizzate le uova, 160 gr )
  • caffè
  • circa 600 gr di savoiardi
  • cacao amaro per decorare

Preparazione :

Prima di tutto prepariamo il caffè, fatto con la moka mi raccomando, e facciamolo raffreddare. Montiamo i tuorli con lo zucchero, aggiungiamo il mascarpone e sempre usando le fruste, continuiamo a montare fino ad ottenere una crema densa e liscia, aggiungiamo a questa crema la panna montata e amalgamiamo facendo attenzione a non smontarla.

Preparato il caffè e la crema panna e mascarpone, siamo pronti per l’assemblaggio del dolce.

Facciamo un primo strato di savoiardi imbevuti nel caffè e ricopriamoli con un abbondante strato di crema, continuiamo con gli altri strati fino ad esaurimento della crema. Finiremo la composizione del dolce con uno strato di crema che ricopriremo con del cacao amaro. Non zuccherate il caffè, perché lo zucchero che abbiamo messo nelle uova è più che sufficiente. Lasciate riposare il dolce in frigo e consumatelo preferibilmente il giorno dopo.

Io ho preparato delle monoporzioni, servite in piccole tazze, una idea carina per una cena tra amici!

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field

  • Un pizzico di me

    Mi chiamo Gabriella, sono pugliese ma ormai da anni vivo a Trieste. Questo blog vuole essere un contenitore di tutte le mie ricette, vecchie e nuove, dei miei esperimenti culinari e di tutto quello che ho imparato. Ma soprattutto di quello che la vita mi vorrà ancora insegnare. Unico ingrediente che andrà ad amalgamare il tutto sarà il rispetto. Rispetto per il cibo, la sua stagionalità e la semplicità nel prepararlo. Non sono uno chef e ne mai lo sarò, sono solo un’amante della buona tavola e del buon vino che ha voglia di condividere questo con il mondo. Buon appetito e buona vita a tutti.
  • Join Socials

  • Articoli recenti

  • Commenti recenti

  • Le Bloggalline


  • L’Italia nel piatto

     

  • Associazione Italiana Foodblogger