Home » Dessert » Strudel di mele

Strudel di mele

Posted by Mag 06,2015 0 comments

Strudel di mele

Strudel

 

Qualche tempo fà ho partecipato a un corso di pasticceria base alla scuola di cucina “peccati di gola”. Tra le tantissime ricette, tutte rigorosamente preparate e mangiate, abbiamo fatto lo strudel di mele. Questa è la ricetta di una signora austriaca, quindi una garanzia!!! Vi posso solo dire che dopo averlo assaggiato, la mia banalissima versione con pasta sfoglia è finita dritta dritta nel cestino dei rifiuti. La sua preparazione è di una semplicità quasi imbarazzante, ma la sua bontà non ha eguali. Iniziamo preparando la sfoglia.

Ingredienti sfoglia ( per due strudel )

  • 300 gr di farina 0
  • 60 gr di olio di semi
  • 130 gr di acqua
  • un pizzico di sale

Preparazione :

Teniamo da parte circa 30 gr di farina dal totale che ci serviranno per lavorare la pasta. In una ciotola molto capiente versiamo i nostri ingredienti e iniziamo a lavorare l’impasto. Quando gli ingredienti saranno amalgamati trasferiamoci su di un piano di lavoro che sporcheremo con la farina che abbiamo messo da parte. Versiamo la massa e continuiamo a lavorarla con vigore fino ad ottenere una palla liscia e sostenuta. Copriamo con pellicola e lasciamola riposare per un’ora. Nel frattempo prepariamo il nostro ripieno.

Ingredienti per il ripieno :

  • 1 kg mele renette
  • 50 gr uvetta sultanina
  • 20 gr di pinoli tostati
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di zucchero di canna
  • cannella
  • qualche biscotto secco
  • 30 gr burro fuso
  • marsala

Preparazione :

Tagliamo a piccoli pezzi le mele e mettiamo l’uvetta in ammollo dopo averla lavata. Tostiamo i pinoli, frantumiamo qualche biscotto secco e mettiamo da parte. In una grande ciotola versiamo le mele, lo zucchero bianco, la cannella, l’uvetta ammollata e ben strizzata e i pinoli tostati ( è molto importante tostare i pinoli prima di consumarli ).Dividiamo in due la nostra pasta e stendiamola molto sottile formando due rettangoli. Molto importante è stendere l’impasto sottilmente, dovremmo vederci attraverso!!! Spennelliamo i rettangoli con del burro fuso, versiamo al centro un pò di biscotti secchi che assorbiranno il liquido delle mele, e adesso versiamo il ripieno. IMG_0503

Io ho aggiunto qualche cucchiaio di confettura di fichi e dello zucchero di canna, ma la confettura e facoltativa. Adesso richiudiamo lo strudel, partendo prima dalla base e dopo ripiegando le “ali” a libro. Avendo spennellato l’interno con il burro la pasta aderirà perfettamente.Spennelliamo di burro anche l’esterno del dolce, senza esagerare, facciamo dei piccoli tagli sul dorso del dolce e ricopriamo con un pò di zucchero di canna. Inforniamo a 180° per 45 minuti. Piccolo suggerimento, subito dopo aver sfornato lo strudel, possiamo spennellare la superficie calda con del marsala secco. Questo conferirà al dolce un gusto molto particolare.Vi consiglio di mangiare lo strudel il giorno dopo, cosi la pasta si sarà un pò ammorbidita e avrà assorbito tutto il gusto del ripieno.

Buon appetito.

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field