Home » Ricette » lievitati » Rotolo alle melanzane

Rotolo alle melanzane

Posted by Apr 21,2015 0 comments

Rotolo alle melanzane

Rotolo alle melanzane.

 

Con l’inizio delle belle giornate si ha sempre voglia di uscire, magari per qualche bella gita. A me piace tanto organizzare giretti alla scoperta di qualche bel posto. Ma quello che odio e poi dovermi chiudere in qualche ristorante per delle ore. Cosi cerco sempre di preparare qualche cosa di buono e comodo da poter mangiare tipo pic-nic!!! e cosa c’è di meglio di un buon rotolo farcito? questa ricetta è il famosissimo rotolo di Anna Moroni a cui io ho aggiunto del prosciutto cotto.

Ingredienti per la pasta :

  • 300 gr di farina 0
  • 150 gr di ricotta
  • 100 gr di acqua
  • 10 gr di sale

Preparazione.

Questa sarebbe la pasta “matta”. Molto semplicemente formate la fontana con la farina e al centro versate la ricotta, il sale e poco per volta l’acqua. Lavorate fino ad ottenere un bel panetto morbido e liscio. Lasciate riposare per 30 minuti. Nel frattempo prepariamo il ripieno.

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 uovo per spennellare la superficie
  • 1 melanzana di medie dimensioni
  • 150 gr di provola
  • 50 gr di provola affumicata
  • olio,aglio e pomodorini
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • basilico

Preparazione:

Tagliamo a cubetti la melanzana e ricopriamola con del latte, cosi da togliere l’amaro. In una pentola versare un filo d’olio, lo spicchio d’aglio e qualche pomodorino a pezzi. Versare la melanzana che avremo sgocciolato dal latte, del sale e portiamola a cottura. Adesso possiamo assemblare il nostro rotolo. Prendiamo la pasta e stendiamola molto sottile formando un rettangolo. Mettiamo al centro le fette di prosciutto, le melanzane e le fette di provola.IMG_0482Chiudiamo come se fosse uno strudel, Prima pieghiamo la base e dopo i lembi. Cosi siamo sicuri che il ripieno non fuoriesca.Spennelliamo la superficie con un uovo e inforniamo a 180° per 25/30 minuti. E’ ottimo caldo ma anche freddo ha il suo perchè.

Buon appetito.

Leave Your Comment