Home » Primi Piatti » Ravioli e tortelli ricotta e spinaci

Ravioli e tortelli ricotta e spinaci

Posted by Ott 11,2016 2 comments

Ravioli e tortelli ricotta e spinaci

 

Ravioli e tortelli ricotta e spinaci.

 

Eccomi con un nuovo impasto per fare una buonissima e golosa pasta fresca in casa. Oggi prepareremo la sfoglia verde agli spinaci. Io ho preparato dei tortelli e dei ravioli, ma voi potete preparare anche delle lasagne o delle tagliatelle. L’impasto è sempre lo stesso ma le preparazioni sono tante!!!

tortelloni3ravioli1

Ingredienti per 2 persone (abbondante!!!):

  • 100 gr di farina oo sfoglia
  • 50 gr di farina di grano duro rimacinata
  • 1 uovo medio
  • 50 gr di spinaci cotti

Per la farcia :

  • 100 gr di spinaci cotti
  • 200 gr di ricotta
  • 30 gr di formaggio grattugiato
  • sale

Preparazione :

Versiamo in una ciotola le due farine setacciate, formiamo la fontana e all’interno versiamo l’uovo intero e gli spinaci che avremo precedentemente cotto e strizzato bene per eliminare completamente l’acqua in essi contenuta. Gli spinaci vanno frullati in un mixer per rendere il composto cremoso e omogeneo.

Iniziamo ad impastare, all’inizio ci aiuteremo con una forchetta e nel momento in cui l’uovo e gli spinaci iniziano ad incorporarsi alla farina, versiamo il composto sul piano da lavoro leggermente infarinato e lavoriamo il tutto almeno per 10 minuti, fino ad ottenere una pasta liscia e compatta.

Facciamo riposare la pasta almeno 30 minuti coperta da pellicola.

Nel frattempo prepariamo la farcia. In una ciotola, uniamo la ricotta, gli spinaci cotti e salati ed il parmigiano grattugiato. La ricotta dovrà essere molto asciutta perché il composto dovrà risultare abbastanza compatto.

Stendiamo la nostra sfoglia con l’aiuto di una macchina per la pasta fresca ( la nonna papera) io non amo la sfoglia molto sottile, quindi mi sono fermata al penultimo livello.

Formiamo dei mucchietti di farcia sulla sfoglia e sigilliamo per bene i nostri ravioli, magari inumidendo leggermente i bordi con un po di acqua. Ritagliate con l’aiuto di una rotella.

img_0838Potete anche congelare i ravioli, prima li posizionate su di un vassoietto e una volta congelati li potete trasferire in una busta. Quando li vorrete consumare, andranno tuffati nell’acqua bollente ancora congelati!!!

tortelloni1Io li ho serviti su di una crema al parmigiano, preparata semplicemente con della panna fresca in cui ho fatto sciogliere abbondante parmigiano grattugiato e un pizzico di pepe nero.

2 Responses to :

  1. edvige 22 ottobre 2016

    Ottimo ma come tu sai io di pasta ne magio poca e marito..zzo da buon figlio di napoletano si accontenta degli spaghetti 😀
    Bello il blog vado a curiosare. Buona domenica.

  2. zucchero 25 ottobre 2016

    Benvenuta nel mio mondo Edvige!!!

Leave Your Comment