Home » Biscotti » Panzerotti dolci

Panzerotti dolci

Posted by Dic 18,2017 0 comments

Panzerotti dolci

 

Panzerotti dolci

I panzerotti dolci sono dei biscotti ripieni di confettura che si preparano nel periodo di Natale in tutte le case pugliesi. Sono fatti con lo stesso impasto dei taralli, quindi farina, olio e vino. Sono croccanti fuori e nascondono un morbido cuore di confettura, in questo caso ho usato confettura di ciliegie, ma va bene qualsiasi gusto, l’importante è che sia molto densa, quasi asciutta o rischierete di farla uscire tutta in cottura.

Ingredienti :

  • 500 gr di farina 00 perdolci
  • 80 ml di olio evo
  • 100 ml di vino bianco
  • 100 ml di acqua
  • 50 gr di zucchero + quello per decorare
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • confettura di ciliegie

Preparazione :

Setacciate la farina nella planetaria, aggiungete il lievito e lo zucchero,poi l’olio, il vino, l’acqua e iniziate a mescolare tutti gli ingredienti. Piano piano otterrete una massa morbida e liscia, dovrà essere abbastanza soda perché andrà stesa abbastanza sottile. Coprite l’impasto con della pellicola e lasciatela riposare almeno un’ora.

Trascorso questo tempo, preleviamo una piccola quantità di impasto e con l’aiuto di una macchina per stendere la pasta ( nonna papera) tiriamo una sfoglia sottile. Io uso una Imperia e mi fermo al terzultimo step per intenderci!

Ricaviamo dei cerchi e farciamoli con la confettura.

 

 

 

Richiudiamo e sigilliamo per bene, mi raccomando questa è l’operazione più importante. Assicuriamoci di aver chiuso per bene il nostro biscotto o il ripieno uscirà durante la cottura!

 

Posizioniamo il panzerotto su una placca e ricopriamolo di zucchero.

 

Inforniamo a 180 ° per circa 15 minuti o fino a doratura. Sono biscotti che durano parecchio tempo e conservano intatti gusto e friabilità!!!

 

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field

  • Un pizzico di me

    Mi chiamo Gabriella, sono pugliese ma ormai da anni vivo a Trieste. Questo blog vuole essere un contenitore di tutte le mie ricette, vecchie e nuove, dei miei esperimenti culinari e di tutto quello che ho imparato. Ma soprattutto di quello che la vita mi vorrà ancora insegnare. Unico ingrediente che andrà ad amalgamare il tutto sarà il rispetto. Rispetto per il cibo, la sua stagionalità e la semplicità nel prepararlo. Non sono uno chef e ne mai lo sarò, sono solo un’amante della buona tavola e del buon vino che ha voglia di condividere questo con il mondo. Buon appetito e buona vita a tutti.
  • Join Socials

  • Articoli recenti

  • Commenti recenti

  • Le Bloggalline


  • L’Italia nel piatto

     

  • Associazione Italiana Foodblogger