Home » Secondi » Involtini primavera

Involtini primavera

Posted by Mar 13,2017 0 comments

Involtini primavera

 

Involtini primavera

 

Eccoci al consueto appuntamento con lo  #scambioricette . Questa volta ho fatto visita al blog di Stefania di Food for the soul . Troppo carino e ricco di buonissime ricette.

Tra le tante proposte ho scelto di replicare gli involtini primavera, perché sono tra i cibi ” finto cinesi ” che più amo, finto cinesi perché in realtà in Cina non esistono!!!

Stefania vi propone la versione non fritta, io invece non ho resistito e sono andata sul tradizionale e altra variante, li ho resi vegetariani.

Passiamo alla ricetta .

Ingredienti per circa 12 involtini .

Per le crespelle :

  • 200 ml di acqua
  • 125 gr di farina di riso
  • 30 gr di maizena
  • un pizzico di sale

Per il ripieno :

  • 1 grossa carota
  • cavolo cappuccio q.b.
  • 100 gr di germogli di soia
  • una zucchina
  • mezzo porro
  • salsa di soia

Preparazione.

In una ciotola, mescolate le farine con l’acqua e formate una pastella molto liquida. Fatela riposare per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo, ungete un piccolo padellino con dell’olio di semi e versateci il composto per formare le crespelle. Non vi nego che ho avuto non poca difficoltà , perché questo impasto si rassoda molto velocemente, quindi vi consiglio di versare la pastella nel pentolino quasi freddo, cosi avrete il tempo di distribuire in maniera uniforme. Formate tutte le crespelle e mettetele da parte.

Passiamo al ripieno. Affettiamo tutte le verdure a julienne , in una padella versiamo un filo d’olio e versiamo in ordine il porro affettato sottilmente, le carote a bastoncino, il cavolo cappuccio, i germogli di soia e la zucchina. Saliamo leggermente, facciamo saltare il tutto a fuoco vivace e a fine cottura aggiungiamo la salsa di soia.

Pronto anche il ripieno, passiamo all’assemblaggio. Prendiamo una crespella, poniamo alla base un po’ di verdure e iniziamo chiudendo prima i lati, dopo la base e arrotoliamo intorno al ripieno. Otterremo cosi i nostri involtini che andremo a friggere in abbondante olio di semi e mangiati caldi, magari accompagnati da un po’ di salsa di soia.

Semplici ma davvero molto gustosi. Ottima idea per un aperitivo tra amici.

Alla prossima ricetta!!!

Leave Your Comment