Home » Primi Piatti » Gnudi ricotta e spinaci.

Gnudi ricotta e spinaci.

Posted by Feb 06,2017 0 comments

Gnudi ricotta e spinaci.

 

Gnudi di ricotta e spinaci.

 

Ricetta della tradizione, questa volta non pugliese ma toscana, gli Gnudi, gnocchi di ricotta e spinaci. Nella loro semplicità, pochi ingredienti e facilità di esecuzione, racchiudono tanto gusto e bontà.

Vengono serviti su una base di salsa di pomodoro, che non deve essere messa in secondo piano, perché molto importante. Quindi facciamola bene!

Ingredienti per circa 15 piccoli gnocchi :

  • 200 gr di ricotta asciutta
  • 180 gr di spinaci cotti
  • 40 gr di grana grattugiato
  • 40 gr di farina 00
  • 1 tuorlo
  • un pizzico di sale e pepe
  • salsa di pomodoro
  • soffritto
  • olio

Preparazione :

Iniziamo preparando la salsa di pomodoro, soffriggendo della cipolla ,sedano e carote ridotti a piccolissimi pezzi. Aggiungiamo la salsa,un pizzico di sale e facciamo cuocere per almeno 40 minuti.

In una padella oliata, saltiamo gli spinaci con un pizzico di sale, facciamoli cuocere fino ad asciugare tutta l’acqua che avranno prodotto. Lasciamoli raffreddare.

In una capiente ciotola, versiamo la ricotta, il tuorlo, sale e pepe, la farina e il grana, aggiungiamo gli spinaci freddi e asciutti e impastiamo il tutto per amalgamare gli ingredienti. L’impasto deve essere morbido e abbastanza compatto. Se risultasse troppo appiccicoso, aggiungiamo farina e formaggio, ma senza esagerare o in cottura risulteranno troppo gommosi.

Portiamo a bollore in una capiente pentola dell’acqua salata, mi raccomando, l’acqua di cottura non deve bollire in maniera troppo forte, perché rischieremmo di rompere gli gnudi, ma dobbiamo mantenere sempre il bollore al minimo.

Facciamo la prova con uno gnudo, versiamolo in pentola e se non si scompone ma rimane compatto e intero, abbiamo azzeccato le giuste dosi, invece se si dovesse rompere, allora dobbiamo aggiungere ancora un po’ di farina per renderli più sodi.

Una volta che gli gnudi vengono a galla, sono pronti. Con una schiumarola li scoliamo e li posizioniamo nel piatto dove avremo adagiato un po’ di sugo di pomodoro. Una bella spolverata di grana e il piatto è pronto!

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field