Home » Primi Piatti » Fuzi istriani con sugo di calamari

Fuzi istriani con sugo di calamari

Posted by Giu 28,2017 0 comments

Fuzi istriani con sugo di calamari

 

Fuzi istriani con sugo di calamari

 

Qualche mese fa ho pranzato in una piccola trattoria in Slovenia dove ho assaggiato un formato di pasta che mi ha particolarmente colpito, sia per il formato che per il gusto. Questo tipo di pasta si chiama fuzo, ed è una pasta all’uovo tipica della zona Istriana, infatti si chiamano Fuzi istriani. Non è facile reperire questa pasta a Trieste, pochi negozi la vendono, cosi mi sono rivolta direttamente a chi la produce.

Mando una mail all’azienda Barone, loro gentilissimi mi danno tutte le informazioni e scopro che il punto vendita è a Sezana, quindi a pochissimi km da Trieste, dove hanno una vasta scelta di pasta fresca. Ed eccomi finalmente in possesso dei miei amati fuzi istriani. Per questo devo ringraziare Aaron, che molto gentilmente me li ha recapitati di persona direttamente a casa!

Passiamo alla ricetta, che visto il periodo estivo non poteva che essere con del pesce.

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per 2 persone :

  • 200 gr di fuzi istriani
  • 3 calamari freschi di media grandezza
  • 200 gr di pomodorino pachino
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 100 ml di salsa di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo, prezzemolo, sale.
  • peperoncino

Versiamo un filo d’olio in una capiente padella, facciamo dorare uno spicchio d’aglio, che andremo poi a togliere, e se piace un po’ di peperoncino. Nella padella versiamo i pomodorini tagliati a pezzi, il concentrato di pomodoro e i calamari tagliati a piccoli pezzi. Facciamo cuocere per due minuti e versiamo la salsa di pomodoro. Saliamo il sugo (poco mi raccomando) e continuiamo con la cottura.

Questo sugo non necessita di lunghe cotture, sarà sufficiente una mezz’ora di tempo. Verso fine cottura aggiungiamo un abbondante trito di prezzemolo fresco.

Ecco pronto un ottimo sugo che si abbina benissimo a questa pasta, che ha mantenuto in maniera egregia la cottura, rimanendo soda ed elastica !

Eccovi un primo semplice e gustoso, fatto con materie prime di grande qualità, perché ricordatevi che la riuscita di un piatto dipende sempre dalla qualità dei prodotti che andrete ad usare!

 

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field