Home » Ricette » lievitati » Danubio salato

Danubio salato

Posted by Feb 23,2015 0 comments

Danubio salato

Danubio salato

 

Questo è uno degli impasti forse più famosi, credo che ogni sito che si rispetti abbia la sua ricetta. Forse perchè è molto versatile, esiste la versione salata, dolce e si può farcire in mille modi. Oggi vi voglio presentare una versione sia dolce che salata. Il primo è farcito con prosciutto cotto e dadini di scamorza e il secondo con crema di nocciole, ma nessuno vi vieta di farcirlo come più vi piace!! Iniziamo però preparando l’impasto.

Ingredienti ( versione salata ) :

  • 250 gr di farina 0 di media forza ( o una manitoba del supermercato)
  • 250 gr di farina 00
  • 100 gr di burro
  • 230 gr di latte circa
  • 2 uova
  • 10 gr di sale
  • 8 gr di lievito di birra fresco o 3 gr di quello secco

Per la versione dolce, aggiungere all’impasto 50 g di zucchero e diminuire il sale.

Preparazione:

Versate in una planetaria le farine setacciate, il lievito, il latte a temperatura ambiente ( lo zucchero se state facendo la versione dolce ) e avviate la planetaria. Dopo qualche minuto aggiungere le uova e il burro morbidissimo. Quest’ultimo aggiungetelo alla fine e poco alla volta cosi non disturberete la formazione della maglia glutinica. Una volta che l’impasto risulti morbido e liscio lo facciamo lievitare al caldo fino al raddoppio.

IMG_0117Dopo la lievitazione, prendiamo il nostro impasto e formiamo delle palline di 40 g di peso e con le mani le schiacciamo formando dei dischi che andremo a farcire con il prosciutto e scamorza, oppure con la crema di nocciole o con della marmellata!!!

IMG_0118Posizioniamo le nostre palline in una teglia ricoperta di carta forno in maniera che una volta lievitate si uniscano a formare una torta.IMG_0116In questa foto non sono ancora lievitate, quindi regolatevi e calcolate che questa è una teglia di 28 cm di diametro e che  lievitano abbastanza. Adesso le lasciamo riposare ancora un’ora e prima di infornarle le andremo a spennellare con un pò di latte . Forno a 180° per 20 minuti. IMG_0122Se volete sempre prima di infornare possiamo ricoprire le nostre palline con semi di sesamo per la versione salata e con dello zucchero per quella dolce!

IMG_0124Non mi resta che augurarvi buon appetito.

IMG_0121

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field

  • Un pizzico di me

    Mi chiamo Gabriella, sono pugliese ma ormai da anni vivo a Trieste. Questo blog vuole essere un contenitore di tutte le mie ricette, vecchie e nuove, dei miei esperimenti culinari e di tutto quello che ho imparato. Ma soprattutto di quello che la vita mi vorrà ancora insegnare. Unico ingrediente che andrà ad amalgamare il tutto sarà il rispetto. Rispetto per il cibo, la sua stagionalità e la semplicità nel prepararlo. Non sono uno chef e ne mai lo sarò, sono solo un’amante della buona tavola e del buon vino che ha voglia di condividere questo con il mondo. Buon appetito e buona vita a tutti.
  • Join Socials

  • Articoli recenti

  • Commenti recenti

  • Le Bloggalline


  • L’Italia nel piatto

     

  • Associazione Italiana Foodblogger