Home » Biscotti » Cartellate

Cartellate

Posted by Dic 15,2017 2 comments

Cartellate

 

Cartellate

Questo è il dolce che più rappresenta il Natale nella mia famiglia, la sua preparazione da inizio ufficialmente al periodo natalizio ed è presente sulle nostre tavole fino alla fine delle festività.

Questa è la versione al forno, più leggera e secondo me anche più golosa, la versione originale è fritta ma io preferisco questa perché cosi ne posso mangiare molte di più!!!!

Si possono glassare con il cotto di fichi o con del miele.

Ingredienti :

  • 500 gr di farina 00 per dolci
  • 100 ml di olio evo
  • 60 ml di vino bianco secco
  • 100 ml di acqua calda
  • 5 gr di sale fino
  • 1 cucchiaino di cannella

Preparazione :

Versate la farina setacciata nella planetaria con la cannella, create un buco al centro e versate l’olio e il vino. azionate la planetaria con la foglia e lentamente aggiungete l’acqua calda dove avrete sciolto il sale. Dopo aver amalgamato per bene gli ingredienti, togliete la foglia e passate al gancio. Lavorate l’impasto fino ad ottenere una massa liscia, morbida ma molto compatta, essendo un impasto con l’olio avrà bisogno di un po più di lavoro, all’inizio farà fatica a compattarsi ma con un po di pazienza otterrete una massa abbastanza liscia. Importantissimo è lasciar riposare l’impasto coperto con pellicola, almeno un’ora. Solo cosi riusciremo a stenderlo con facilità!

Passata l’ora, riprendiamo l’impasto e prelevando una piccola quantità per volta, iniziamo a stenderlo con l’aiuto della macchina per sfogliare la pasta o nonna papera. Partiamo dal primo gradino e lavoriamola diverse volte prima di diminuire lo spessore. Io ho una Imperia e mi fermo al penultimo gradino, quindi dovrà essere sottile ma non un velo per capirci. Ottenuta la sfoglia, andremo a tagliare tante striscioline lunghe circa 20 cm e larghe circa 2 cm.

adesso con tanta pazienza, uniremo, pizzicando la pasta e formando tante piccole conche.

 

Una volta formate le conchette le uniremo girando la pasta a spirale e unendo le varie cavità.

 

Credetemi, è più facile farle che spiegarle!

 

Posizioniamo le nostre cartellate su di una teglia ricoperta di carta forno e inforniamole a 180° per circa 15 minuti. Dovranno essere ben dorate.

Una volta fredde, passiamo alla loro glassatura, io ho rispettato la tradizione e le ho glassate con il cotto di fichi, ma sono molto buone anche con il miele.

Per glassare le cartellate, dobbiamo riscaldare il cotto in un pentolino e quando sarà arrivato quasi al bollore, versiamoci all’interno qualche cartellata che lasceremo “cuocere” per alcuni minuti, praticamente il cotto dovrà attaccarsi per bene alle cartellate. Lo stesso procedimento andrà fatto con il miele, diluendolo con un po di acqua.

2 Responses to :

  1. edvige 12/15/2017

    Buone ma come tutti i dolci devo passare. Buona serata

  2. zucchero 12/16/2017

    Ciao Edvige!!!

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field