Home » Ricette » lievitati » Bretzel

Bretzel

Posted by Giu 26,2015 0 comments

Bretzel

Bretzel.

 

Non è propriamente una ricetta estiva, ma avevo una gran voglia di prepararli!!!! Internet è pieno di ricette di Bretzel o Laugenbrot, cioè il tipico pane tedesco che accompagna in maniera divina wurstel e birra. Io mi sono ispirata a questa qui, e dopo le dovute modifiche sul tipo di farina da usare, ecco il risultato. DA PROVARE.

Ingredienti:

  • 350 gr di farina 0
  • 150 gr di farina manitoba
  • 10 gr di lievito di birra fresco (anche meno)
  • 250/280 gr di acqua fredda
  • 1 cucchiaino di miele
  • 30 gr di burro
  • 10 gr di sale
  • sale grosso,sesamo per decorare
  • 2 l di acqua
  • sale
  • circa 30 gr di bicarbonato

Preparazione:

Versare le farine nella planetaria con il lievito sciolto in poca acqua, il miele e iniziare ad impastare versando la rimanente acqua poca alla volta. La quantità di acqua varia sempre in base al potere di assorbimento della farina. Quando inizia a prendere forma, aggiungere il sale e alla fine i pezzi del burro, continuare ad impastare fino a formare una palla liscia e morbida. Lasciamo riposare la massa in un contenitore coperto per almeno due ore. Passato questo tempo, prendiamo il composto e dividiamolo in pezzi da 100 gr .IMG_0582Lasciamoli riposare per una ventina di minuti coperti con un panno. Trascorso questo tempo, iniziamo a formare i nostri bretzel, non vi nascondo che fare il primo non è stato proprio immediato!!!! Vi posto delle foto, perché a parole non è proprio semplice. La cosa importante e lasciare il centro del nostro rotolino più cicciotto.IMG_0583IMG_0584IMG_0589IMG_0591Lasciamoli riposare per una trentina di minuti, non dovranno lievitare ma leggermente gonfiarsi, non li coprite, perché dovranno seccarsi leggermente in superficie. Ora passiamo a preparare la soluzione di bicarbonato dove faremo il bagnetto ai nostri bretzel. In una pentola di acciaio portiamo a bollore circa due litri di acqua e versiamoci un po’ di sale e poco alla volta le due bustine di bicarbonato, perché nel momento in cui lo verseremo in acqua reagirà provocando una forte ebollizione. Abbassiamo al minimo la fiamma, giusto per mantenere calda l’acqua e versiamo i bretzel uno alla volta, lasciandolo in acqua per 20 secondi. Se i bretzel sono ben lievitati rimarranno in superficie, quindi cerchiamo di bagnarli per bene, perché è questa soluzione di acqua e bicarbonato che darà quella particolare colorazione ai bretzel.IMG_0592Dopo 20 secondi, molto delicatamente, con l’aiuto di una schiumarola preleviamo i bretzel, scoliamoli per bene e adagiamoli su un canovaccio ricoperto di farina per farli asciugare. Se avete deciso di decorarli con sale grosso o semi di sesamo fatelo adesso perché una volta asciutti non si attaccherà più nulla. Prima di infornare incidete il lato posteriore, cosi che si formino le caratteristiche crepe.IMG_0595Adesso non ci resta che infornare a 200° per 15/20 minuti fino a perfetta doratura. Calcolate che dovranno assumere un bel colore scuro.IMG_0597buon appetito.

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field

  • Un pizzico di me

    Mi chiamo Gabriella, sono pugliese ma ormai da anni vivo a Trieste. Questo blog vuole essere un contenitore di tutte le mie ricette, vecchie e nuove, dei miei esperimenti culinari e di tutto quello che ho imparato. Ma soprattutto di quello che la vita mi vorrà ancora insegnare. Unico ingrediente che andrà ad amalgamare il tutto sarà il rispetto. Rispetto per il cibo, la sua stagionalità e la semplicità nel prepararlo. Non sono uno chef e ne mai lo sarò, sono solo un’amante della buona tavola e del buon vino che ha voglia di condividere questo con il mondo. Buon appetito e buona vita a tutti.
  • Join Socials

  • Articoli recenti

  • Commenti recenti

  • Le Bloggalline


  • L’Italia nel piatto

     

  • Associazione Italiana Foodblogger