Home » Dessert » Pavlova

Pavlova

Posted by Nov 07,2014 0 comments

Pavlova

Pavlova

Ingredienti :

  • 120gr di albumi
  • 120gr di zucchero semolato
  • 120gr di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di aceto bianco ( o di mele )
  • 15gr di maizena
  • 500ml di panna fresca
  • frutta per guarnire

Preparazione : Oggi voglio condividere con voi uno dei dolci più famosi e apprezzati della pasticceria ( soprattutto da mia cognata ). La Pavlova, chiamata cosi in onore di una ballerina russa!!! Il procedimento non è uno dei più semplici, e magari le prime volte non verrà perfetto. Ma non scoraggiatevi, il segreto è conoscere il proprio forno. Si, perché la cottura influisce molto sulla riuscita di questo dolce, anzi non è una vera cottura ma il composto si deve “asciugare ” nel forno. Comunque andiamo con ordine e ricordatevi una cosa , nella pasticceria nulla si improvvisa, ma è questione di chimica ok? Iniziamo montando a neve gli albumi ( usate contenitori di acciaio, sono resistenti, non si riscaldano facilmente e sono più sicuri! ) e mentre montano , delicatamente aggiungiamo lo zucchero semolato un po’ per volta, poi sempre montando aggiungiamo l’aceto e la maizena setacciata ( non mi stancherò mai di ricordarvi di setacciare le farine!!! ). Ora che il composto è sodo e fermo aggiungiamo con una spatola lo zucchero a velo, con movimenti delicati e veloci dal basso verso l’alto. Praticamente abbiamo fatto una meringa. Adesso versiamo il composto su una placca ricoperta di cartaforno e cerchiamo di creare un cerchio di 25/30cm di diametro i cui bordi devono essere più alti del centro. Praticamente un nido tutto bianco!! Inforniamo a 100° per un ora e dopo non abbiate fretta di togliere la meringa dal forno, anzi se ne avete la possibilità aprite leggermente (a libro) e lasciate il dolce anche tutta la notte a raffreddare piano piano. Ora passiamo alla decorazione, riempite il guscio di meringa con la panna montata e sopra metteteci la frutta che più vi piace, ma mi raccomando usate frutta un po’ acida per contrastare la dolcezza della panna. Io per esempio ho usato mirtilli, kiwi e more. Un altro abbinamento fantastico è con il frutto della passione ( il mio preferito) oppure fragole.  Mi raccomando se potete usate frutta di stagione, più conveniente e sicuramente più gustosa. Ora non mi resta che augurarvi… Buon appetito

Leave Your Comment

Your name *

Your website

Your comment *

* Required Field